batteria per Hasselblad 500 EL

Uno dei maggiori problemi della mia Hasselblad 500 EL/M è la mancanza di batterie ricaricabili economiche. Su ebay se ne possono trovare diverse, ma per troppi soldi... oppure ci sono molti adattatori per usare pile a secco come le 9v o quelle al litio, ma non una vera reale alternativa economica alla batteria originale.

In questa pagina puoi trovare come costruire una batteria sostitutiva per pochi euro.

Materiale:
-un contenitore vuoto di pellicola Ilford 35mm
-cinque pile Ni-Cd 500mA AAA con i terminali a saldare (nota: personalmente ho usato degli elementi da 650mA Ni-Mh dal momento che costavano di meno ed erano più facili da trovare
-un taglierino
-30cm di filo elettrico rigido
-molta pazienza ;-)

L'idea è quella di mettere delle pile AAA dentro il contenitore della pellicola e provvedere alle connessioni necessarie.

Per prima cosa bisogna accorciare il contenitore: con un cutter affilato non ci dovrebbero essere troppi problemi. Come si vede dalla foto, bastano solo pochi millimetri, quanto basta perché possa permettere la chiusura del vano batterie che altrimenti resterebbe aperto.

Quindi bisogna saldare le cinque pile in serie per ottenere il voltaggio necessario di 6v (1.2v per elemento). E' molto importante completare la saldatura in breve tempo senza surriscaldare le pile che altrimenti potrebbero danneggiarsi.

Il passo successivo consiste nel fare i collegamenti: taglia i 30cm di filo in due parti uguali e salda ciascuna parte al polo positivo e negativo rispettivamente, come mostrato nella foto. Pratica due fori, uno nella parte superiore e uno in quella inferiore del contenitore in modo da poter farci passare attraverso il filo elettrico.

Isola bene gli elementi della batteria in modo da evitare eventuali (pericolosi!) cortocircuiti, poi inseriscila nel contenitore e chiudi. Puoi anche usare della colla per chiudere permanentemente la batteria, rendendola più solida, oppure lasciare tutto così, come ho fatto io.
Ora devi rimuovere l'isolante dai fili e modellarli come una spirale, come in foto: in questo modo è assicurata una buona connessione elettrica all'interno del vano batterie.

Bene! Ora puoi inserire la batteria dentro la fotocamera e connettere il caricabatterie. Dopo circa 16 ore (dipende dalla capacità degli elementi usati) staccalo dalla corrente, per evitare danni alla batteria.